“La bohème” significava “siamo felici”. Charles Aznavour.

Sogni una vita di semplicità, libertà e ispirazione? Vivi giorno per giorno, la mente errante e stai cercando l’atipico? Sì, senza dubbio sei il tipo bohemien🙂

Il termine “bohémien ” per descrivere una vita nomade ha le sue origini nel “Hippie Trail”, il viaggio dall’Europa all’Asia che gli hippy fecero durante gli anni 60.

Ancora oggi, lo spirito bohémien è sinonimo di viaggio, natura e scoperta. Spesso criticato come troppo originale e capriccioso, una persona bohémien cerca di liberarsi dalle norme sociali per vivere in modo indipendente e autonomo.

In questo articolo, scoprite i vantaggi di una Tiny House per una vita nomade e seguite i consigli di Sophie, interior designer di CABANA BANANA per arredare questa piccola casa in stile bohémien.

VIVERE IN UNA CASA MINUSCOLA, LA VITA BOHÉMIEN CON TUTTE LE COMODITÀ

Vivere in una piccola casa, vita bohémien con tutti i comfort
Vita bohémien in una piccola casa

Lontano dal conformismo sociale e dalle abitazioni tradizionali, Tiny House è una soluzione abitativa nomade per chi vuole una vita bohémien, senza particolare attaccamento a un punto geografico.

Un vero luogo di risorse e di ispirazioni, la vostra Tiny House bohémien vi seguirà ovunque per scoprire nuovi orizzonti.

Leggera e facilmente trasportabile, questa mini casa su ruote ha anche il vantaggio di essere un habitat alternativo comodo e solido. Infatti, sia che decidiate di fare un’escursione di qualche giorno o un viaggio più lungo, con la vostra Tiny House sarete in grado di sistemarvi molto rapidamente per godervi il vostro nuovo ambiente.

Totalmente nello stato d’animo bohémien, il Tiny è una dimora nomade che permette di restituire tutta la sua importanza all’esterno. Sul bordo di un lago, in campagna o ai margini di una foresta, la vostra casetta su ruote vi permetterà di scegliere l’ambiente che vi circonda e di goderne pienamente.

UN HABITAT NOMADE PER CONNETTERSI E DISCONNETTERSI QUANDO SI VUOLE

Un habitat nomade per connettersi e disconnettersi quando si desidera
Un habitat nomade

Con ogni nuovo desiderio, un nuovo posto… Ed è un po ‘di una nuova vita che sta iniziando!

Staccatevi dagli standard “un lotto per una casa” e siate finalmente in sintonia con le vostre esigenze personali.

Vuoi scoprire nuove culture? Nuovi paesaggi? O semplicemente avere un posto semplice, mobile ed ecologico in cui vivere? Tiny House soddisferà tutte le vostre aspettative.

Può anche diventare un modo molto veloce per tagliarsi fuori dalla routine. Scegliendo un ambiente esterno piacevole, favorevole al relax e decorando l’interno in stile bohémien!

Una disconnessione ideale, per esempio, per le persone che sono iperconnesse a causa del loro lavoro. La Tiny House permetterà così ai “Nomadi Digitali ” di alternare facilmente il loro lavoro sulla tecnologia digitale e il loro bisogno di evasione nella loro casa bohémien.

IDEE PER UNA CASA MINUSCOLA BOHÉMIEN

Idee di Paesaggio per una minuscola bohemien Tiny House
Una piccola casa Boemia

Per andare oltre in questa ricerca di ispirazione per condurre una vita bohémien in una Tiny House, siamo andati a chiedere a Sophie, interior designer di CABANA BANANA .

Ispirata in gran parte dai suoi viaggi e dallo slow deco, condivide le sue idee per decorare un Tiny bohemien:

“Lo stile bohémien ricorda lo spirito nomade. È uno spirito di decorazione che è vivo, non congelato, e quindi è una tendenza che funziona perfettamente con lo stile di vita delle mini-case. Infatti, una casa minuscola si muove, è l’habitat sinonimo di libertà. Questo piccolo spazio è favorevole a una decorazione atipica, che vi corrisponde e renderà così questo luogo così caldo. Ecco come puoi usare lo stile boho, ognuno a modo suo!

Sviluppo spaziale bohemien Tinyhouse - BANIAN CABANA

Questo desiderio di vivere senza costrizioni può essere visto nel design dello spazio bohémien poiché è libero e ci permette di esprimere tutti i nostri desideri interpretando questa tendenza a modo nostro. Possiamo quindi trovare ispirazione in ciò che ci piace, nella sensazione di libertà offerta da uno spazio abitativo come una tiny house. Lo stile bohémien può quindi essere mescolato con altri.

I pezzi più vecchi o atipici saranno evidenziati accanto a elementi più classici, per esempio. Si può anche giocare tra minimalismo e accumulo, tenendo presente cheun piccolo spazio non deve essere sovraccaricato per non soffocarlo.

La decorazione boho sostiene un ritorno all’essenziale, alla natura. È quindi dando libero sfogo ai nostri desideri che essa prende il suo pieno posto. Si ispira ai viaggi mescolando souvenir, indipendentemente dalla loro origine, alla maniera di un melting pot; questo è ciò che renderà questa casa eclettica.

È ora di dare spazio al nostro lato artistico! Le piante, di tutti i tipi, sono ovviamente benvenute e a volontà.

Colori caldi e materiali naturali, stile di vita Gipsy

Colori caldi e materiali naturali sono mescolati: la terracotta mette in evidenza un cactus accanto a un’amaca di lino. Possiamo immaginarci a leggere un libro sotto una coperta di lana nelle serate fredde. E per rendere la casa su ruota accogliente, scegliamo una luce soffusa, in diverse forme (lampade, ghirlanda, candele, …) e osiamo i motivi sui tessuti!

Ispirato allo stile di vita zingaro, questo spirito di decorazione nomade non è solo estetico e caldo, ma anche economico. Trova tutto il suo fascino negli oggetti vecchi, screziati o riciclati e si unisce totalmente al movimento Slow Deco (scopritelo sul mio blog) che vende anche l’arte di costruirsi da soli, il famoso DIY (Do It Yourself). Così, i mobili fatti di pallet di legno, e altre creazioni basate su materiali o oggetti riciclati sono re in piccoli salotti o altre stanze.

Idee di design dallo spirito bohémien

La tendenza bohémien è adatta a tutti gli spazi, sia interni che esterni, e può essere usata per dare stile a una terrazza con qualche tappeto orientale, una bella ghirlanda di luci e un angolo accogliente fatto di cuscini. Il tutto è mobile e può essere usato al chiuso nei giorni di pioggia…

Questo layout sfoggia uno spirito natalizio, una disconnessione totale e un’arte di vivere che lascia il posto all’imperfezione. Poi gli oggetti contorti, leggermente ammaccati che raccontano una storia hanno il loro posto. »

Per altre ispirazioni e realizzazioni di Sophie, controlla il suo Instagram @baniancabana.

E per altri consigli e tecniche per la progettazione di piccoli spazi, controlla il nostro articolo del blog COME PROGETTARE PICCOLI SPAZI.

Vuoi discutere il tuo progetto di Tiny House con dei professionisti? Contatta il team di BIMIFY 🙂