Ci siamo, è deciso… Vuoi installare un Piccolo Casa!

Congratulazioni! Non possiamo che salutare questa eccellente scelta (soprattutto se si tratta di una Casa minuscola di Bimify )!

È certo che questo piccolo bozzolo nomade sarà il punto di partenza di una nuova vita, sia che lo usiate come abitazione, come attività mobile o anche come affitto stagionale…

Sì, ma il fatto è questo. Il vento della ritrovata libertà spesso ci fa dimenticare che è anche necessario, anzi obbligatorio, sapere come tenere i piedi per terra affinché il vostro sogno non si trasformi in un incubo.

Così in questo articolo elenchiamo tutti i nostri consigli su dove e come installare la vostra casetta su ruote senza avere problemi. Solo per avere un’idea chiara prima di iniziare il vostro magnifico progetto di costruzione di casa minuscola !

INSTALLARE UNA CASA MINUSCOLA SU UN TERRENO IN MENO DI 3 MESI

Installare una piccola casa su un terreno in meno di 3 mesi

Vuoi solo stabilirti in un terreno privato per qualche settimana, massimo 3 mesi? Siete liberi di farlo senza autorizzazione ma solo a condizione che il vostro habitat mobile (si tratta di Tiny House ma anche di roulotte e camper) mantenga permanentemente la possibilità tecnica di muoversi in modo autonomo e immediato.

È quindi imperativo mantenere sempre tutti i mezzi di mobilità al loro posto: ruote, barra di traino, cartelli, ecc…

Questa nozione di mobilità è essenziale! Non sviluppate il terreno intorno alla vostra Tiny House (con una terrazza per esempio) se restate meno di tre mesi.

Tutte le installazioni esterne devono anche essere immediatamente rimovibili o ricollocabili.

Controllate anche il regolamento del terreno dove volete installare la vostra Tiny House. Alcune sono strettamente vietate, come le zone di sviluppo urbano (zone AU), le zone naturali e forestali e alcune zone agricole.

Quindi ricordatevi di controllare prima queste “zone rosse ” con il vostro municipio.

LA MIA CASETTA SU UN TERRENO PER PIÙ DI 3 MESI

installare casa minuscola su terraub più di 3 mesi

Per installare la vostra Tiny House su un terreno privato oltre 3 mesi, dovete fare una dichiarazione preliminare di lavori al vostro municipio per ottenere una licenza edilizia, se la superficie del vostro habitat nomade è inferiore a 20 m². Oltre a questo, sarà necessario un permesso di costruzione.

Fate anche attenzione alla scelta del terreno! Infatti, deve soddisfare gli stessi criteri di una costruzione convenzionale: essere situata in una zona edificabile e permettere un collegamento alla rete fognaria pubblica, all’acqua e all’elettricità.

Se non desiderate collegare la vostra Tiny House alla rete pubblica, nel caso per esempio di utilizzare servizi igienici a secco o una fossa settica mobile, allora dovrete effettuare uno studio di impatto ambientale.

Per quanto riguarda la vostra casetta su ruote, che sarà “sedentaria”, deve comunque rimanere permanentemente smontabile e trasportabile. Quindi, proprio come con una struttura che ha meno di 3 mesi, assicuratevi di tenere tutti i vostri dispositivi di mobilità al loro posto e allestite strutture esterne che siano completamente mobili.

TASSE PER UNA CASA MINUSCOLA

tasse casa minuscola

La Tiny House fa parte degli habitat alternativi regolati dalla legge ALUR.

Definita precisamente come una “casa mobile”, non è soggetta alle tasse locali o alla tassa di soggiorno (in Francia).

Ma se lo usate come residenza principale, dovrete comunque pagare una tassa annuale di 150 euro (100 euro se l’immobile ha più di 10 anni e a meno che non sia esentato, ovviamente).

Questo al A differenza di una “abitazione leggera per il tempo libero” che corrisponde a una casa mobile, uno chalet o una casa sull’albero, ed è soggetta all’imposta sulla proprietà (se è posta su una base di cemento e non è destinata a essere spostata) e alla tassa di abitazione.

AFFITTARE O COMPRARE UN TERRENO PER INSTALLARE LA MIA CASA MINUSCOLA

casa minuscola in affitto

Di nuovo, se affittare o comprare il tuo terreno dipende da quanto tempo vuoi viverci, da cosa vuoi fare e anche dal tuo budget!

Affittare un terreno può essere la soluzione se volete mettere la vostra Tiny House per qualche giorno o settimana per scoprire un posto nuovo, per fare un lavoro temporaneo come una stagione agricola o semplicemente per avere il piacere di questa libertà senza alcun luogo di attaccamento.

O forse sei più interessato a investire per poter installare la tua micro-casa sul tuo terreno e quindi essere il pieno proprietario del luogo. Se decidete di portare la vostra Tiny House sulla strada, non dovete affittare il vostro terreno da soli!

Come tutti sanno, il prezzo di un terreno (in vendita o in affitto) varia a seconda della regione, della posizione, della sua superficie… Ce n’è per tutti i gusti!

Naturalmente, la maggior parte degli annunci sono sui siti essenziali come leboncoin.fr, seloger.com o paruvendu ma non esitate a condividere le vostre ricerche con il vostro entourage e sulle reti sociali. Non si sa mai… Potrebbe esserci un amico che ha un amico che conosce qualcuno che può offrirti un terreno a un buon prezzo o addirittura gratis! Sì, esiste! Naturalmente è raro… ma è possibile 🙂

SOLUZIONI ALTERNATIVE PER INSTALLARE UNA CASA MINUSCOLA

Non hai un lotto privato su cui mettere la tua casa minuscola? Niente panico, ci sono diverse altre soluzioni per metterlo giù in piena libertà, a breve o a lungo termine, e anche approfittarne per creare legami sociali. E che… al Tiny Houser piace 🙂

soluzione alternativa casa minuscola

Cominciamo con la soluzione del campeggio. Molti sono aperti tutto l’anno e offrono tariffe speciali in bassa stagione e a lungo termine. Una buona alternativa se cercate un posto sicuro con acqua ed elettricità.

Quindi, installare la tua Tiny House in un campeggio tradizionale, ok… e perché non in un campeggio agricolo?

Sarete in contatto diretto con gli agricoltori che allestiscono aree di campeggio su alcuni dei loro appezzamenti di terreno per ospitare gli abitanti nomadi. Ideale per allestire la propria casetta su ruote e godere di buoni prodotti freschi a due passi da casa.

Perché non approfittare anche dell’opportunità di aiutare nella fattoria?

Offrire il tuo aiuto in cambio di terra gratis è anche ciò che l’ecovolontariato può permetterti di fare, che sia con un contadino, per un’associazione ambientalista o una missione scientifica.

Altrimenti avete anche la possibilità di prestare il vostro giardino a un privato! Sul sito pretersonjardin. com si possono trovare annunci di persone che condividono il loro terreno in cambio della manutenzione del loro orto o di altri servizi. Una grande iniziativa che permette agli affittuari, come gli anziani per esempio, di essere rassicurati, meno isolati e di stringere nuovi legami.

Molte soluzioni “dare e avere” che corrispondono perfettamente allo spirito dei Tiny Housers!

Vuoi discutere il tuo progetto con dei professionisti? Contatta il team di BIMIFY

I NOSTRI ULTIMI ARTICOLI :